LA MIA ATTIVITÀ MODERE È COMPATIBILE CON ALTRE ATTIVITÀ?

I nostri Incaricati spesso pongono domande sulla conduzione di diverse attività parallelamente a quella per Modere e alla possibilità di eventuali conflitti di interesse.  Siamo grati per queste richieste e che i nostri Incaricati vogliano assicurarsi di adottare pratiche aziendali eque al fine di servire al meglio i loro clienti e i membri dei loro team e di mantenere una buona reputazione con Modere.

Ecco alcune linee guida aggiuntive:

Posso condurre due attività di network marketing in parallelo (anche nel caso di gamme di prodotti differenti oppure uno è un prodotto e l’altra è un’attività incentrata su servizi)?

Tecnicamente, è possibile “lavorare” a un altro progetto mentre si svolge il ruolo di Incaricato Modere, ma in pratica è estremamente difficile farlo senza creare un conflitto o violare termini di condotta specifici stipulati da ogni azienda, poiché entrambe le opportunità devono essere condotte in modo completamente separato/indipendente l’una dall’altra.

Riportiamo questa clausola contenuta nelle Regole e procedure per gli Incaricati Modere:

4.14.1 CLAUSOLE DI ASTENSIONE
1. Durante la validità di questo Contratto, i Social Marketer non possono “reclutare” (come definito di seguito) altri Social Marketer o Clienti Modere per eventuali attività commerciali con altre Società di vendita diretta. In questo contesto, un Social Marketer non può farsi portavoce o svolgere attività promozionali di qualsiasi tipo per conto di altre Imprese o Società di vendita diretta.
Inoltre, i Social Marketer non devono sollecitare i Clienti Modere con i quali non hanno alcuna relazione personale. Qualsiasi atto che un Social Marketer compie per convincere un Cliente Modere a non fare affari con o a non partecipare a Modere insieme a un altro Social Marketer, è rigorosamente proibito. Ferme restando le condizioni di cui sopra, un Social Marketer Modere può sollecitare e fare campagne pubblicitarie, a patto che la sua attività non abbia come obiettivo specifico Clienti Modere già esistenti.
4. Il termine “Reclutamento” indica sollecitazione reale o tentata, arruolamento, incoraggiamento o sforzo atto a influenzare in qualsiasi altro modo, anche direttamente, tramite terze parti, o indirettamente (incluso, a titolo esemplificativo, l’uso di un sito web o social media), un altro Social Marketer o Cliente Modere a iscriversi o a partecipare ad altre Società di vendita diretta. Questa condotta costituisce un reclutamento, anche se le azioni del Social Marketer sono in risposta a una richiesta effettuata da un altro Social Marketer o Cliente Modere.

Non appena un Incaricato Modere viola una delle clausole contenute nel 4.14 CONFLITTO DI INTERESSI, Modere è obbligata ad agire per garantire la conformità.

Inoltre, invitiamo tutti gli Incaricati che prendono in considerazione la gestione di due attività a considerare la confusione e l’instabilità che ciò può causare ai membri del team.  Infatti, potrebbero avere la sensazione di essere stati abbandonati oppure che si stia cercando di effettuare assunzioni incrociate e di ostacolare la loro attività.  Tale comportamento può portare a una perdita di fiducia e indurre le persone a comportarsi in modo analogo.

Sosteniamo l’indipendenza e la libertà di scelta in tutti gli aspetti della vita e siamo certi che Modere offra una superba opportunità commerciale, in cui sia la passione che l’obiettivo offrono fantastiche opportunità di successo.