Asma Ishaq, AD di Modere, riceve il Rice University Alumni Industry Excellence Award 2018

LOS ANGELES, 7 settembre 2018 – Modere, brand di integratori alimentari, prodotti per l’igiene della casa e per la cura della persona impegnato a livello mondiale nella promozione di uno stile di vita salutare, sicuro e pulito, ha annunciato oggi che il proprio amministratore delegato, Asma Ishaq, ha vinto il premio Rice Business Alumni Industry Excellence Award 2018 per l’Imprenditoria. Asma Ishaq riceverà il premio venerdì 7 settembre in occasione della cena dei Rice Business Alumni Awards. Ha conseguito nel 2002 un doppio MBA in finanza e marketing presso l’Università di Rice come allieva di Ben F. Love.

“L’MBA conseguito a Rice è per me motivo di grande orgoglio e perciò ricevere questo premio è davvero un onore di cui vado molto fiera”, ha dichiarato la Ishaq. “Grazie a tutti per avermi dato l’opportunità di far parte della stretta comunità di studenti e professori della Jones School, che mi ha trasmesso la passione per gli studi accademici in gestione aziendale. Oggi sono sempre più convinta che la mia formazione universitaria sia strettamente correlata al mio brand personale. Credo fermamente nell’inestimabile valore dell’istruzione universitaria poiché rappresenta il migliore strumento che gli imprenditori hanno a disposizione per affrontare le incognite del mestiere e costruire la propria attività”.

Pioniera nel campo dei prodotti per la cura della pelle e degli integratori alimentari a base di collagene e acido ialuronico, ad Asma Ishaq viene ampiamente riconosciuto il ruolo di aver guidato la fiorente crescita dell’odierno mercato del collagene. Fin dal lancio della sua prima azienda, Jusuru International, il contributo di Asma Ishaq al settore della nutrizione in tutti i suoi rami – dalla ricerca e sviluppo, alla proprietà intellettuale, alla produzione, agli aspetti regolamentari e normativi, alla fornitura degli ingredienti fino al lancio sul mercato del prodotto finito – è stato importante per lo sviluppo del mercato del collagene e degli integratori a base di acido ialuronico, dei prodotti per le articolazioni e della nutricosmetica. Oggi, come AD di Modere, ha messo a frutto il suo acume e le sue capacità imprenditoriali nella guida di un’azienda globale che fornisce integratori alimentari e prodotti per l’igiene dalla casa e la cura della persona sicuri, innovativi e ad alte prestazioni, che si distinguono per le tecnologie all’avanguardia con cui sono prodotti. Sotto la sua guida, Modere ha superato le previsioni di crescita e si trova ora in una posizione senza precedenti per realizzare uno sviluppo ulteriore.

Dopo gli studi all’Università di Rice, Asma Ishaq ha iniziato a lavorare in BlackRock, Inc., la più grande impresa di gestione patrimoniale del mondo. Ha anche occupato diverse posizioni in Give Something Back® Workplace Solutions, un’impresa sociale pioneristica dove è venuta per la prima volta a contatto con il concetto di “triple bottom line”, una filosofia secondo cui le aziende devono prestare pari attenzione a tre aspetti: le persone (responsabilità sociale), il pianeta (sostenibilità ambientale) e il profitto (risultato economico). Asma Ishaq ha affermato che il futuro dell’imprenditoria si fonda sulla convergenza tra le pratiche aziendali mission-driven (con vocazione sociale) e quelle for-profit (il cui fine è fare profitti) e che tale convergenza potrebbe avere potenzialmente un maggiore impatto sociale e consentire profitti più elevati. Durante la sua collaborazione in Give Something Back®, ha aiutato a consolidare la posizione dall’azienda come membro fondatore di Certified-B Corporations, un ente che certifica le aziende a scopo di lucro in base a rigide norme in termini di prestazioni, responsabilità e trasparenza sociale e ambientale.

Sean O. Ferguson, ex compagno di studi della Ishaq, oggi vicepreside di facoltà e direttore dei programmi MBA all’Asia School of Business del MIT Sloan, ha dichiarato che “Asma è una professionista impact oriented (innovativa), dal pensiero non convenzionale, concreta, che non teme di andare contro lo status quo e che rappresenta moltissime delle qualità fondamentali del vero imprenditore. Durante il primo anno dell’MBA, Asma ci sfidava in continuazione, me e gli altri leader del secondo anno, a pensare fuori dagli schemi, ad andare oltre quando si trattava di lanciare nuove iniziative, dare supporto o dialogare con l’amministrazione. Non c’è dubbio che abbia lasciato un segno e che, dopo il suo passaggio, l’Università di Rice sia diventato un posto migliore rispetto a quello che l’aveva accolta”.

Dopo la sua esperienza in BlackRock, Inc. e Give Something Back®, Asma Ishaq ha rivestito il ruolo di vicepresidente esecutivo di BioCell Technology. Ha iniziato la sua carriera imprenditoriale nel 2009 come cofondatrice di Jusuru International, l’azienda proprietaria di Liquid BioCell™, un prodotto nutriceutico da lei sviluppato, pluribrevettato e pluripremiato, che da allora ha aperto la strada agli integratori alimentari a base di collagene e acido ialuronico e al mercato dello skincare. Al momento dell’avvio di Jusuru, Asma Ishaq ha applicato al suo modello aziendale il principio del “triple bottom line” stabilendo nello statuto l’impegno della società a donare utili e risorse a cause benefiche e associazioni non profit.

Nel febbraio del 2017, Jurusu è stata acquisita da Modere, un’azienda che offre una gamma di prodotti di consumo per la salute e il welfare a etichetta pulita che sono leader nella loro categoria. Asma Ishaq ha guidato Jusuru durante l’acquisizione ed è stata nominata AD di Modere meno di un anno dopo, a gennaio del 2018. Attualmente, in veste di AD di Modere, si sta impegnando a introdurre nella cultura dell’azienda lo spirito e l’impegno del dare.

Ad oggi, Modere Gives Back ha fatto donazioni e distribuito prodotti per la cura della persona firmati Modere a diverse organizzazioni e associazioni benefiche a livello nazionale, tra cui i ricoveri per i senzatetto, le mense, i centri di riabilitazione da tossicodipendenza, i programmi di sostegno per veterani, le case di riposo e i centri di accoglienza per rifugiati. Inoltre, le aziende di Asma Ishaq hanno ripristinato orfanotrofi nella Repubblica Dominicana e scuole in Jamaica, hanno contribuito agli aiuti internazionali destinati ad Haiti e alle Filippine e hanno costruito un pozzo in un villaggio messicano privo di acqua corrente. Sotto la sua direzione, Modere ha anche avviato una collaborazione unica con Vitamin Angels, un’organizzazione non profit che si occupa di favorire l’assunzione delle vitamine e dei minerali necessari da parte delle donne incinte, delle neomamme e dei bambini sotto i cinque anni di età. Grazie anche al contributo di Modere, nel 2017 Vitamin Angels è riuscita a raggiungere 61 milioni e 600 mila individui in 74 paesi del mondo fornendo vitamine in grado di salvare la vita o di migliorarne la qualità.

Oltre all’impegno speso dalla sua azienda come gruppo, Asma Ishaq si è impegnata in prima persona nel ruolo di guida e mentore per giovani donne e minoranze etniche. Per lei la discrepanza tra il numero di donne lavoratrici e la donne che occupano ruoli di leadership è inaccettabile e ritiene che accelerare il processo di occupazione di ruoli di comando da parte delle donne e provocare cambiamenti sistemici non possa prescindere dalla creazione di una cultura del lavoro inclusiva e di un metodo di orientamento e tutoraggio per le giovani donne.

Sanjay Sood, ex professore di Asma Ishaq, ora docente e direttore di facoltà alla UCLA Anderson School of Management, ha aggiunto: “Dopo la laurea, Asma si è trasferita a Los Angeles e ha lasciato l’Università di Rice per UCLA. Per quanto riguarda la sua carriera, sono rimasto colpito dal fatto che ad Asma interessasse molto il ruolo di mentore. È ben più di un interesse passeggero. Asma si ritiene sinceramente fortunata per il grande successo raggiunto e desidera aiutare gli altri a realizzare il proprio vero potenziale. Come madre single che ha studiato in una business school fino a diventare amministratore delegato, Asma ha tante esperienze da raccontare e condividere”.

James Zenni, fondatore, presidente e amministratore delegato di Z Capital nonché membro del consiglio di amministrazione di Modere, riguardo al premio conferito ad Asma Ishaq ha dichiarato che “lo stile di leadership benevolo ma allo stesso tempo focalizzato di Asma va a vantaggio di tutti in Modere, perché favorisce lo sviluppo di tutti i team e li sprona trasversalmente a puntare verso l’eccellenza. La sua innovativa mentalità imprenditoriale, la gestione pragmatica dei rischi, l’approccio scientifico, la sua visione e la passione per il business sono una combinazione rara di più qualità che non solo fanno di Asma Ishaq la persona più giusta e meritevole di ricevere questo premio, ma rendono anche la Rice University orgogliosa di averla avuta tra i suoi studenti.”

Asma Ishaq è stata membro del comitato del Council of Responsible Nutrition, dell’Advisory Board di The Fragrance Creators Association e ha fatto parte del consiglio di amministrazione di DSA e DSEF, è intervenuta come speaker in varie conferenze del settore come la World Collagen Conference, il NutriCosmetics Summit ed è apparsa in TV su canali come Fox, CBS, ABC ed NPR. Il suo lavoro ha ricevuto premi e riconoscimenti da organizzazioni quali Supply Side West, NutraIngredients, New Hope, DSA e adesso la Rice University.